“EMOZIONI” MOSTRA DI PITTURA

A Deruta prossima esposizione della pittrice Rosella Aristei. Grazie alla volontà dell’Amministrazione Comunale di Deruta e della Pro Loco, sabato 18 maggio alle ore 17 prende avvio la personale di pittura dell’artista. Non una mostra, ma un evento culturale dove diversi linguaggi si intrecciano in un rapporto di reciproca fecondità: pittura, musica , poesia per creare intense emozioni e far vivere momenti di armonia e serenità.

Una prima parte, presso la Chiesa S. Antonio per partecipare a tale evento e, successivamente, nelle sale museali della “ Fornace ex Grazia”, l’inaugurazione della mostra ed una performance dell’ artista con la sua magica “ spatola”. Mentre poesia e pittura sono creature di Rosella Aristei, la musica, creata o scelta per interpretare alcune opere , sarà magistralmente fatta vibrare dai maestri Beata Bukor al violino, Cristina Paloma al flauto e dal giovane Kostantyn Shamatiyenko al violoncello. La conduzione della serata sarà a cura di Francesca Cernetti, la lettura delle poesie di Rita Baroni e la critica d’arte sarà affrontata dalla Dott.ssa Francesca Batori. Un evento culturale dai tanti volti che potrà coinvolgere anche le scuole per sensibilizzare gli studenti ai linguaggi artistici.

“L’amministrazione comunale di Deruta vuole rendersi protagonista di una vera primavera culturale del nostro territorio.

Abbiamo inaugurato un ricco programma di iniziative dedicate alla cultura che si svilupperanno su tutto il nostro territorio comunale. Un territorio , quello derutese ricco di cultura, arte e tradizioni che lo hanno da sempre reso famoso in tutto il mondo. L’obiettivo è quello di coinvolgere gli appassionati, gli studiosi ma soprattutto i giovani in modo da contribuire a sviluppare in loro la necessità di farsi contaminare dalla voglia di sapere e di conoscere indispensabile a costruire un paese sano abitato da un popolo civile

Assessore alla cultura
Michele Toniaccini